30/07/2017, 18:40

Anno 2017, Dolci, Frutta, Pasta frolla, Crostatine, Crostatine di frutta, Macedonia di frutta



Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia
Crostatine-alla-macedonia


 Una crostatina ricca di frutta con una base di crema non troppo dolce.



La voglia di un dolce fresco e di frutta mi ha portata a sperimentare una nuova versione di una crostata a base di frutta. 

Ho pensato di unire la macedonia e la pasta frolla della crostata con una crema leggera e non troppo dolce creando delle piccole crostatine ricoperte di gelatina. 


Ingredienti necessari per quattro crostatine: 

  • 75 g di burro
  • 65 g di zucchero
  • 170g di farina
  • 4 uova
  • 240 ml di latte
  • una bustina di vaniglia
  • un limone
  • frutta fresca a vostra scelta
  • gelatina per dolci

Procedimento 

Potete utilizzare la pasta frolla già pronta che trovate al supermercato oppure prepararla seguendo poche indicazioni. 

Sul piano di lavoro ho mescolate 75 g di burro morbido, tolto mezz’ora prima dal frigo, con 65 g di zucchero. 

Dopo aver amalgamato bene l’impasto e sciolto il burro con lo zucchero, aggiungete un uovo intero e un rosso, 150 g di farina e mescolate bene fino ad ottenere un impasto compatto. 

Avvolgete la pasta frolla così ottenuta in un asciughino pulito e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora. 

Nel frattempo preparate la crema pasticcera i cui ingredienti vanno memorizzati, visto che rappresenta la crema più famosa ed utilizzata del mondo. 

Mettete 240 ml di latte in un pentolino ed aggiungete una bustina di vanillina e portatela ad ebollizione. 

In una ciotola amalgamate 50 g di zucchero e il tuorlo di due uova fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, poi unite 20 g di farina e mescolate bene versando il latte lentamente facendo attenzione a non far formare i grumi. 

Nel mio caso, ho aggiunto anche qualche goccia di succo di limone. Mettete il composto in un pentolino e fate cuocere, a fuoco molto dolce, fino a quando si sarà addensato. 

Se volete la crema pasticcera più densa fate bollire per 2-3 minuti o fino a raggiungere la consistenza desiderata e lasciatela raffreddare leggermente. 

A questo punto, dobbiamo preparare la base di pasta frolla. Prendiamo l’impasto dal frigo, lavoriamolo per pochi minuti e formiamo una sfoglia per ritagliare e formare la base delle quattro crostatine. 

Cottura in forno a 160 °C per circa 20 minuti e comunque fino a quando le vostre frolle avranno preso un poco di colore. 

Durante la cottura della vostra frolla potete preparare la frutta; nel mio caso ho scelto: due albicocche, un kiwi e una pesca noce. Le ho tagliate in piccoli pezzi e poi ho aggiunto del succo di limone. 

Una volta che le vostre crostatine sono raffreddate dovete riempirle con la crema pasticcera e ricoprirle con la frutta che avrete preparato. 

L’ultimo ingrediente è la gelatina per dolci che preparate seguendo le istruzioni presenti sulla busta. 

Prima di servire le vostre crostatine dovrete lasciarle riposare in frigorifero per almeno un’ora. 



1

© 2017 by Maristella Maltinti​​

Create a website