20/08/2019, 18:57

Anno 2019, Lievitati, Pizzette, Pizzette miste, Finger food, Finger food salato, Antipasto, Pizzette alle melanzane, Pizzette ai peperoni, Pizzette ai pomodori, Pizzette alla cipolla, Pizzette alle patate,



Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste
Pizzette-miste


 Cinque tipi di pizzette diverse che potete proporre durante un aperitivo con amici.






Ingredienti per circa trenta pizzette:

  • 500 g di farina Manitoba
  • 300 ml di acqua di fonte
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • olio d’oliva 
  • sale e pepe
  • 5 g di zucchero
  • melanzana
  • peperone verde
  • pomodori pachino
  • cipolla bianca
  • patata
  • aglio
  • rosmarino
  • mozzarella da pizza
  • origano
  • farina
  • olio di semi di girasole

Procedimento

Setacciate la farina con 8 g di sale fino e disponetelo nella ciotola dell’impastatrice mescolando dopo avere aggiunto 50 g di olio d’oliva. 

Aggiungete all’acqua di fonte lo zucchero e il lievito di birra che avrete cura di sciogliere completamente prima farlo impastare insieme alla farina,sale e olio. 

Lavorate bene il tutto fino a che l’impasto sarà omogeneo.

Disponete l’impasto così ottenuto in un contenitore capiente e cospargetelo di olio d’oliva per evitare che la superficie secchi.

Lasciatelo lievitare in frigorifero per almeno 24 ore.  

Successivamente dividete l’impasto così otteno, spianatelo con il mattarello e ritagliate le vostre pizzette con una formina dal diametro di sette centimetri. 

Alla fine otterrete circa trenta pizzette. 

Iniziate a comporre le vostre pizzette, in modo da infornarle poco per volta. 

Il primo tipo di pizzetta che comporrete è ai peperoni. 

Lavate e tagliate a striscioline i vostri peperoni e lasciateli cuocere in una padella per circa 20 minuti in cui avrete in precedenza rosolato in olio d’oliva due spicchi d’aglio. Ricordatevi di regolare il sale prima di terminare la cottura. 

Sulla superficie di ogni pizzetta disponete i peperoni sopra una piccola quantità di mozzarella. 

A questo punto prendete la patata e tagliatela a fettine sottilissime e disponetele sulla pizzetta come in foto. 

Spolverate la superficie olio d’oliva, rosmarino, sale e pepe. 

Il terzo tipo di pizzetta è quella con i pomodori pachino divisi a metà che disporrete insieme alla mozzarella sulla superficie prima di condirla con origano, olio e sale. 

Il quarto tipo di pizzetta è quella alla cipolla. In una padella con un filo d’olio dovrete rosolare una cipolla tagliata sottile fino a farla appassire, regolando anche il sale. 

Sulla superficie disporrete la cipolla, mozzarella e origano. 

L’ultimo tipo di pizzetta è alla melanzane che vanno tagliate a cubetti piccoli, impanate e fritte in olio di semi. Una volta tolte dall’olio dovrete disporle su della carta assorbente e aggiungere poco sale. 

Sulla superficie della pizzetta dovrete mettere il pomodoro, le melanzane e la mozzarella. 

Prima di cuocerle lasciate le vostre pizzette a riposo per circa trenta minuti. 

La cottura avviene a 220°C per 20 minuti sulla parte bassa del forno e comunque sarà ultimata quando le vostre pizzette saranno dorate. 



1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website