25/04/2019, 10:13

Anno 2019, Crostata, Crostata a strati, Crostata a strati alla farina di riso, Crostata alla farina di riso, Pasta frolla, Dolci,



Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso
Crostata-a-strati-alla-farina-di-riso


 Una crostata di farina di riso creata con strati di frolla alternati alla marmellata.






Ingredienti per una crostata:

  • 300 g di farina di riso
  • due uova medie
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di margarina vegetale
  • scorza di un limone o aroma di arancia in pasta
  • 250 g di marmellata di more


Procedimento

Utilizzando una impastatrice o semplicemente a mano mescolate la margarina e lo zucchero fino ad ottenere un impasto bianco e omogeneo.

Aggiunte la scorza di limone o come nel mio caso aroma di arancia in pasta e le uova medie. 

Continuate a mescolare e dopo qualche minuto aggiungete poco per volta la farina di riso. 

Lavorate bene il tutto fino a che l’impasto avrà assunto una consistenza liscia. 

Suddividete l’impasto in tre parti formando dei panetti di frolla e iniziate costruzione della vostra crostata. 

Dovrete disporre di uno stampo rettangolare da forno che avrete precedentemente cosparso di margarina e farina di riso per evitare che la vostra frolla si attacchi. 

Aiutandovi con un mattarello disponete una base rettangolare di frolla su cui cospargerete uno strato di marmellata di more. 

Prendete il secondo panetto di frolla e con esso create la seconda base e un piccolo bordo su cui appoggerete il secondo strato di frolla, sempre aiutandovi con un mattarello per evitare che si spezzi. 

Disponete il secondo strato di marmellata facendo attenzione a ricoprire tutta la base a vostra disposizione e procedete con la creazione dello strato finale, utilizzando il terzo e ultimo panetto. 

Una vostra ricoperta la vostra crostata unite bene i bordi della frolla e con degli stampini, nel mio caso delle stelle, decorate la superficie. 

La cottura avviene a 210-220 °C per circa 30 minuti e comunque fino a quando la superficie non sarà ben dorata. 


1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website